ATTIVAZIONE TIROCINI

Il tirocinio consiste in un periodo di orientamento al lavoro e di formazione, che non si configura in alcun modo come un rapporto di lavoro subordinato.

Per i soggetti che devono inserirsi o reinserirsi nel mondo del lavoro, è una misura formativa di politica attiva permettendo ai tirocinanti di vivere temporanee esperienze all’interno di dimensioni lavorative per favorire una conoscenza diretta di una professione o di un mestiere. Il tirocinio rappresenta un vero e proprio filtro attraverso il quale il tirocinante si orienta circa le proprie scelte professionali e, allo stesso tempo, si forma direttamente sul luogo di lavoro, arricchendo il proprio bagaglio di conoscenze.

Per i soggetti ospitanti è altrettanto valido per conoscere da vicino un potenziale lavoratore da inserire dopo il tirocinio.

Il vantaggio economico è l’assenza di contribuzione che rende il costo sostenuto dall’Impresa o dal Professionista, praticamente pari all’indennità lorda accordata al tirocinante. In questo senso è bene ricordare che se si parla di un’indennità netta anzichè lorda si dovranno calcolare le eventuali tasse da trattenere e versare per il contribuente/tirocinante.

Per info e procedura contattare Tiziana Cigognini 02/89500533 int. 302 (tiziana@gruppoaeg.com)

Di seguito le faq della Regione:

Tirocinifaq+tirocini+29nov2018